Per il mediatore

ConciliaCamera è il sistema gestionale predisposto per gli organismi di mediazione delle Camere di Commercio che ha tra i suoi obiettivi istituzionali quello di consentire una completa ed efficace gestione dei procedimenti all’interno degli organismi di mediazione camerale (Gestione back-office).
Per far sì che il sistema aiuti a velocizzare le operazioni di avvio dei procedimenti, ConciliaCamera ha previsto una forte interazione tra le segreterie degli organismi di mediazione e i mediatori, prevedendo per questi ultimi una specifica sezione funzionale che permette loro di:


  • GESTIRE la propria agenda per partecipare agli incontri di mediazione
  • CONSULTARE la documentazione dei procedimenti per i quali hanno ricevuto un incarico
  • GESTIRE incontri di mediazione online

NOTA Per poter operare come mediatori è necessario essere preventivamente accreditati presso uno o più organismi di mediazione. La specifica sezione funzionale di ConciliaCamera è disponibile unicamente per i mediatori già in possesso di tale requisito.




Per accedere al servizio ConciliaCamera


L'uso del servizio è consentito:


  • agli utenti che si registrano (in possesso quindi di user e password)
  • agli utenti registroimprese.it/Telemaco
  • che dovranno solo attivare il servizio aggiungendolo a quelli già presenti

La registrazione e l'utilizzo dei servizi online di ConciliaCamera sono completamente gratuiti.


Consulta le condizioni di utilizzo del servizio e l'informativa sulla privacy


Sei un nuovo utente?

Procedi con la registrazione


Sei un utente registroimprese.it/Telemaco?

Procedi con l'attivazione


Requisiti per l'utilizzo di ConciliaCamera:
- BROWSER: Internet Explorer v.8 o successivi
- Firefox v.3.6 e successivi


Per ulteriori informazioni chiama il call center al numero di telefono 06-64892803 ( dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 ) o scrivi all'indirizzo email info@conciliacamera.it. Il costo della chiamata dipende dal piano tariffario sottoscritto con il proprio operatore telefonico.



CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO CONCILIACAMERA


1. Definizioni
1.1 Camere di Commercio: gli enti pubblici che mettono a disposizione, attraverso la propria società consortile InfoCamere, il sistema informatico denominato "ConciliaCamera" (di seguito per brevità "il Servizio") a supporto dell'attività degli Organismi di mediazione.
1.2 InfoCamere: la società consortile di informatica per azioni delle Camere di Commercio, con sede legale in Roma, via G.B. Morgagni n.13, che, nell'interesse e per conto delle Camere di Commercio, realizza le procedure informatiche per l'erogazione del Servizio ConciliaCamera.
1.3 Utente: il soggetto che accede on-line al Servizio ConciliaCamera e che si qualifica come Parte, intendendosi con ciò la parte istante, la parte convenuta e i relativi rappresentanti, difensori, consulenti, etc., appositamente delegati dalla parte istante e dalla parte convenuta.
1.4 ConciliaCamera: il Servizio, disponibile sul sito www.conciliacamera.it, che consente di avviare un procedimento di mediazione on line presso l'Organismo di mediazione selezionato e parteciparvi.
1.5 Organismo di mediazione: Organismo di mediazione, dotato di un proprio Regolamento e di un proprio Tariffario interno, che ha aderito a ConciliaCamera.
1.6 Mediatore: professionista incaricato dall'Organismo di mediazione per la composizione della controversia.


2. Oggetto
2.1 Il Servizio ConciliaCamera consente al Mediatore di gestire in modalità telematica il procedimento di mediazione avviato dall'Utente.
In particolare il Servizio consente al Mediatore, a titolo esemplificativo, di:
- gestire la propria agenda per partecipare agli incontri di mediazione;
- consultare la documentazione dei procedimenti oggetto di mediazione per i quali ha ricevuto un incarico;
- comunicare con l'Organismo di mediazione;
- gestire gli incontri di mediazione online;
- partecipare ad incontri di mediazione online accedendo alla web conference.
Il Servizio consente inoltre al Mediatore di disporre delle funzionalità disponibili nella Sezione dedicata all'Utente.


3. Accesso al Servizio e responsabilità del Mediatore
3.1 A seguito della registrazione e dell'accettazione delle presenti condizioni generali, il Mediatore riceverà apposite credenziali (user-id e password) per l'accesso al Servizio. La user-id viene fornita direttamente al termine della procedura di registrazione mentre la password viene inviata all'indirizzo di posta elettronica specificato nel modulo online all'atto della registrazione. L'accesso al Servizio è subordinato alla preventiva abilitazione della userid da parte dell'oragnismo di mediazione competente.
Il Mediatore potrà in ogni momento, per ragioni di sicurezza, procedere alla variazione della propria password di accesso al servizio.
3.2 Nell'ipotesi in cui il mediatore si sia precedentemente registrato ad un servizio InfoCamere (es. Telemaco), potrà attivare il servizio senza necessità di effettuare una nuova registrazione, utilizzando le credenziali (userid e password) già in suo possesso. L'attivazione richiederà l'espressa accettazione delle presenti condizioni generali.
3.3 Il Mediatore si impegna a custodire la user-id e la relativa password in suo possesso per l'accesso al Servizio, adottando tutte le misure idonee ad impedire la conoscibilità ai soggetti terzi e l'utilizzo non autorizzato. A tal fine, con l'adesione alle presenti condizioni generali, il Mediatore esonera espressamente la Camera di Commercio ed InfoCamere, in qualità di gestore informatico del servizio, da qualsiasi tipo di responsabilità derivante dall'utilizzo illegittimo o non autorizzato da parte di terzi della user-id e relativa password di competenza del Mediatore stesso.


4. Disponibilità del Servizio
4.1 L'accesso al Servizio è disponibile sul sito www.conciliacamera.it dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 18.30
4.2 E' onere del Mediatore dotarsi dei dispositivi hardware e della connessione internet per l'accesso al Servizio.


5. Fruizione e caratteristiche del servizio
5.1 Il servizio ConciliaCamera è fornito a titolo gratuito.
5.2 Il Mediatore, per poter usufruire del Servizio, deve essere preventivamente accreditato presso l'Organismo di Mediazione competente a trattare la controversia e deve aver ottenuto l'abilitazione specifica della propria user-id dall'Organismo medesimo.
5.3 Il Mediatore prende atto che lo svolgimento del procedimento di mediazione mediante il ricorso alle funzionalità previste dal servizio ConciliaCamera è disciplinato dal Regolamento dell'Organismo di mediazione da cui ha ricevuto l'incarico nonché dalle specifiche istruzioni ricevute dallo stesso Organismo.
5.4 Il Mediatore riconosce che il Servizio svolge unicamente il ruolo di infrastruttura informatica a supporto del procedimento di mediazione.


6. Regime di responsabilità.
6.1 Il Mediatore prende atto che InfoCamere, in qualità di gestore del servizio, adotta tutta la necessaria diligenza nell'erogazione del servizio, ma, salvo i casi di dolo e colpa grave, non assume alcuna responsabilità rispetto alle conseguenze di eventuali disservizi sul corretto svolgimento del procedimento di mediazione e sui risultati dello stesso.
6.2 Il Mediatore dichiara e garantisce sin d'ora che, in caso di sospensione del servizio anche per ragioni tecniche, InfoCamere è esentata da qualsiasi responsabilità in ordine ad eventuali ritardi nell'espletamento delle attività di competenza. In tali casi, infatti, il Mediatore, per tutto il periodo di interruzione del servizio, sarà tenuto ad avvalersi autonomamente di modalità operative alternative alle funzioni fornite dal Servizio.
6.3 Il Mediatore dichiara di essere autorizzato a disporre dei documenti, dei dati e delle informazioni relativi al procedimento, liberando InfoCamere da ogni responsabilità in merito alla legittimità del loro utilizzo ed esonerando la stessa da qualsiasi onere di verifica della loro completezza e autenticità.
6.4 InfoCamere, in qualitè di gestore del Servizio, adotta tutta la necessaria diligenza a che l'infrastruttura informatica a supporto del procedimento di mediazione sia protetta da idonee misure di sicurezza atte ad assicurare la protezione della documentazione inserita nel sistema.


7. Durata della Camera di Commercio e/o di InfoCamere
7.1 Il contratto è stipulato a tempo indeterminato.
7.2 La Camera di Commercio e/o InfoCamere si riservano in ogni momento la possibilità di interrompere o far cessare liberamente il Servizio, dandone preventiva comunicazione al Mediatore e agli Utenti con le modalità ritenute più opportune (ad esempio attraverso un apposito avviso pubblicato nel sito di riferimento).


8.Variazione del servizio e delle condizioni generali
8.1 La Camera di commercio ed InfoCamere si riservano il diritto, senza alcun onere, di apportare le variazioni ritenute necessarie o opportune in ordine all'utilizzo del Servizio e quindi alle presenti condizioni generali. In tale caso, le condizioni vengono sottoposte ad una nuova accettazione da parte del mediatore al momento dell'accesso al Servizio.


9.Legge applicabile e foro competente
9.1 Le presenti condizioni generali sono disciplinate dalla legge italiana.
9.2 Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti in ordine alla validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione delle presenti condizioni generali, sarà preventivamente sottoposta al tentativo di mediazione, ai sensi del D.lgs. 28/2010 così come integrato e modificato dal D.M. 180/2010, presso il servizio di Conciliazione della Camera Arbitrale di Roma, il cui Regolamento si dichiara di conoscere ed accettare.
In caso di esito negativo del tentativo di mediazione, le stesse controversie saranno devolute alla competenza esclusiva del foro di Roma.


Allegato A
Informativa ai sensi dell'art.13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196 e s.m.i.

I dati richiesti in fase di registrazione al Servizio ConciliaCamera saranno acquisiti e trattati da InfoCamere unicamente al fine di identificare il Mediatore per consentirgli di accedere al Servizio.
Saranno registrati i log delle attività svolte, che potranno essere utilizzati esclusivamente per consentire analisi e verifiche in caso di malfunzionamento del Servizio.
Il trattamento dei dati per le suddette finalità è realizzato mediante l'utilizzo di procedure informatiche in grado di tutelare e garantire la riservatezza dei dati forniti, in conformità al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali"). L'accesso ai dati sarà consentito esclusivamente al personale ed ai collaboratori che a tal fine sono stati appositamente incaricati del trattamento.
Il conferimento dei dati è facoltativo, ma l'eventuale rifiuto di fornirli impedisce l'utilizzo del Servizio.
Ai dati avranno accesso gli Organismi di mediazione per lo svolgimento dei relativi procedimenti.
I dati saranno messi a disposizione delle autorità giudiziarie e/o di polizia o di organi da essi delegati che ne facessero espressa richiesta.
L'accesso al servizio presuppone l'abilitazione dei cookies sui propri software di navigazione internet. I cookies sono trattati in forma anonima e potranno essere utilizzati al solo fine di ottenere informazioni statistiche sulla navigazione del sito attraverso cui viene erogato il servizio, nonché per migliorare la fruibilità del sito stesso.

Si rammenta che ai sensi dell'art. 7 del d.lgs. 196/03, l'interessato ha diritto ad avere conferma dell'esistenza di dati che lo riguardano, di rettificarli o aggiornarli, di cancellarli o di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento, rivolgendo apposita istanza tramite posta elettronica o posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.infocamere.it o tramite raccomandata con r.r. ad InfoCamere S.C.p.A, con sede legale in Via G.B. Morgagni 13, 00161 Roma, titolare del trattamento dei suddetti dati anagrafici richiesti in fase di registrazione al Servizio.

* * *

Il Mediatore richiede di usufruire del Servizio ConciliaCamera, dichiarando a tal fine di ben conoscere ed accettare le Condizioni Generali di Utilizzo ed il relativo allegato A (Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 30/06/2003, n. 196 e s.m.i.), che costituisce parte integrante e sostanziale delle condizioni generali.


Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile, il Mediatore approva espressamente le seguenti clausole:

3.3 Obbligo di custodia delle credenziali di accesso ed esonero di responsabilità della Camera di Commercio e di InfoCamere;

7 Regime di responsabilità;

7.2 Recesso della Camera di Commercio e/o di InfoCamere;

9.2 Legge applicabile e foro competente.